Centro di Telecardiologia di Emergenza Urgenza Regionale

Il progetto del Centro di Telecardiologia di Emergenza Urgenza Regionale ha l’obiettivo di ottimizzare, velocizzare e rendere appropriato il servizio di emergenza-urgenza del 118 regionale ed è attivo da tre anni con oltre 500.000 prestazioni.

Nel caso di chiamata per una sospetta emergenza cardiologica, ogni ambulanza, automedica o punto di primo intervento è dotato di Helis EMS Cardio, la piattaforma di medicina digitale e telerefertazione sviluppata da Consis e dotata di sistema di intelligenza artificiale.

Soluzione

SUITE HO

L’operatore medico inserisce, attraverso il tablet, i dati del paziente nel programma Helis, i fattori di rischio, altri parametri rilevati e il risultato dell’elettrocardiogramma.

La centrale unica di telecardiologia del Policlinico di Bari, attiva 24 ore su 24, riceve la segnalazione e invia il referto a firma digitale all’operatore sull’ambulanza.

In caso di patologie cardiovascolari gravi, viene attivata prontamente la rete dell’infarto per accompagnare il paziente presso l’ospedale più vicino dotato di sala emodinamica.

I vantaggi:

1.

Riduzione dei tempi di intervento, tracciamento e contenimento entro i tempi previsti dalle linee guida europee, minore di 10 minuti (ESC).

2.

Integrazione del sistema 118 con la scheda clinica del paziente.

3.

Appropriatezza delle prestazioni di emergenza/urgenza con riduzione del sovraccarico dei centri hub di emodinamica e dei pronto soccorso, con conseguente risparmio ingente di risorse preziose nonché di strutture.
Play Video

INsieme nella
stessa direzione

I prodotti Consis sono studiati per offrire soluzioni integrate e integrabili, in linea con gli obiettivi di efficienza e di miglioramento continuo delle aziende.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.